Chiudi

Fiabe e leggende degli indios del Messico

Di Marino Benzi

Illustrazioni di Antonio Dessì

Introduzione di Marino Benzi

Facebook Twitter LinkedIn Posta elettronica WhatsApp Telegram
Fiabe e leggende degli indios del Messico
ISBN
978-88-7356-024-1
Co-edizione
-
Genere
Ragazzi
Materia
Testi letterari moderni e contemporanei: romanzi, racconti, diari ed epistolari
Collana
Il Trenino Verde n° 22
Anno edizione
2003
Luogo edizione
Cagliari
Supporto
Cartaceo
Pagine
120
Rilegatura
Brossura e cucitura filo refe
Dimensioni
12 x 20 cm
Peso
130 g
N° volumi
1
Illustrato
Lingua di pubblicazione
Italiano
Lingua originale
-
Lingua a fronte
-
Allegato
-
Scolastico
No
Disponibilità
In commercio
Distribuzione

6,50 €

Le fiabe e le leggende dei Toltechi, degli Atzechi e soprattutto degli Huichol, un piccolo popolo che ancora oggi vive sulle montagne della Sierra Madre Occidentale in Messico, ci vengono raccontate in questo volume da un testimone d´eccezione.
Qualcuno dice che Topiltzin Quetzalcoatl, il grande sacertote-re di Tollan, raggiunse infine le rive del Grande Mare d´Oriente. Lì fece costruire una zattera fatta di serpenti intrecciati e s´allontanò sulle acque verso Tlillan Tlapallan, il misterioso Paese del Rosso e del Nero. Altri raccontano invece che il suo cuore divenne fuoco e poi uccello e poi Stella del Mattino: la stella più luminosa nel firmamento degli dei. Le fiabe e le leggende dei Toltechi, degli Atzechi e soprattutto degli Huichol, un piccolo popolo che ancora oggi vive sulle montagne della Sierra Madre Occidentale in Messico, ci vengono raccontate in questo volume da un testimone d´eccezione.

Marino Benzi: nato a Ravenna nel 1934 e da molti anni residente in Francia, ha soggiornato in ognuna delle Cinque Regioni del Mondo. Ha dedicato molti anni alla conoscenza e allo studio delle tradizioni, riti e miti dei popoli amerindi del Messico e del Centro America, presso i quali ha vissuto a lungo. Fra le sue varie pubblicazioni un monumentale saggio etnografico sugli Huichol, Gli ultimi adoratori del peyotl (pubblicato in Francia dalla Gallimard), un volume ancora dedicato a un popolo amerindo, Nel paese dei Maya, e due romanzi, Il bimbo di Tzacalemel e Il tesoro di Guàscar(editi entrambi da La Piccola Editrice).

Marino Benzi

Marino Benzi

Marino Benzi, nato a Ravenna nel 1934 e da molti anni residente in Francia, ha soggiornato in ognuna delle Cinque Regioni del Mondo. Ha dedicato molti anni alla conoscenza e allo studio delle tradizioni, riti e miti dei popoli amerindi del Messico e del Centro America, presso i quali ha vissuto a lungo. Fra le sue varie pubblicazioni un monumentale saggio etnografico sugli Huichol, Gli ultimi adoratori del peyotl (pubblicato in Francia dalla Gallimard), un volume ancora dedicato a un popolo amerindo, Nel paese dei Maya, e due romanzi, Il bimbo di Tzacalemel e Il tesoro di Guàscar (editi entrambi da La Piccola Editrice).