Chiudi

Gherreris

Dai bronzetti alle statue di Mont´e Prama

Facebook Twitter LinkedIn Posta elettronica WhatsApp Telegram
Gherreris
eBook
ISBN
978-88-7356-782-0
Co-edizione
-
Genere
Saggistica
Materia
Storia (compresa archeologia e preistoria), biografie, araldica
Collana
Archèos
Anno edizione
2021
Luogo edizione
Cagliari
Supporto
eBook
Pagine
0
Rilegatura
-
Dimensioni
-
Peso
-
N° volumi
0
Illustrato
No
Lingua di pubblicazione
Italiano
Lingua originale
-
Lingua a fronte
-
Allegato
-
Scolastico
No
Disponibilità
In commercio
Distribuzione

5,99 €

Gherreris è il frutto di uno studio decennale sulla bronzistica e sulla statuaria nuragica, basato su un moderno approccio alla materia attraverso tecniche multidisciplinari e ricostruttive, che coniugano lo studio delle fonti archeologiche, la pratica delle arti marziali storiche, la rievocazione e l’archeologia sperimentale.
Attraverso un percorso strutturato in agevoli capitoli espositivi vengono esaminate e descritte minuziosamente tutte le varie e differenti componenti delle armature e delle armi dei guerrieri nuragici, analizzate sulla base di un attento studio dei bronzetti e dei Giganti di Mont’e Prama e attraverso la ricostruzione e l’utilizzo pratico di tali reperti da parte di esperti marzialisti certificati e di cultori della materia.
Alla luce di questa peculiare metodologia di ricerca, vengono presentate una serie di teorie innovative riguardanti l'interpretazione delle minute statuine nuragiche in bronzo e dei Giganti scolpiti nella pietra, approdando a interessanti e affascinanti conclusioni sull’identità delle figure rappresentate: capi, guerrieri, eroi, gladiatori o vittime sacrificali?
Alessandro Atzeni

Alessandro Atzeni (1986-)

Laureato in Scienze Naturali, con un´innovativa tesi sperimentale dal titolo Dal combattimento alla lesione, ricerca di indicatori in resti scheletrici di Età nuragica, definita dall´archeologa Anna Depalmas come pioneristica, è autore di numerose ricerche pubblicate su riviste regionali e nazionali, e coautore di diversi libri di archeologia nuragica (della stessa casa editrice: Gigantes de Perdas. I nuraghi: templi della luce, 2016). Impegnato da anni nell´ambito della rievocazione storica con l´associazione ´MEMORIAE MILITES´ di Cagliari, si occupa della divulgazione della Storia della Sardegna, mostrando in particolare gli antichi sistemi di fusione e lavorazione del bronzo. Praticante di arti marziali storiche occidentali, ha conseguito il titolo di istruttore UISP di tiro con l´arco dinamico. Vive attualmente in Gran Bretagna, dove continua a svolgere le sue ricerche.