Chiudi

Il vessillo dei turchi

Facebook Twitter LinkedIn Posta elettronica WhatsApp Telegram
Il vessillo dei turchi
Novità
ISBN
978-88-7356-347-1
Co-edizione
-
Genere
Narrativa
Materia
Testi letterari moderni e contemporanei: libri di avventura e libri gialli, fantasy
Collana
Narrativa ´I Dolmen´
Anno edizione
2020
Luogo edizione
Cagliari
Supporto
Cartaceo
Pagine
240
Rilegatura
Copertina rigida e cucitura filo refe con sovraccoperta
Dimensioni
15 x 21 cm
Peso
455 g
N° volumi
1
Illustrato
No
Lingua di pubblicazione
Italiano
Lingua originale
-
Lingua a fronte
-
Allegato
-
Scolastico
No
Disponibilità
Di prossima pubblicazione
Distribuzione
No

20,00 €

Proseguono le avventure del sergente Rodrigo Diaz e dei suoi intrepidi compagni. Il romanzo è il secondo di una trilogia di ambientazione storica intitolata "Valientes de Cerdeña".
Proseguono le avventure del sergente Rodrigo Diaz e dei suoi intrepidi compagni. Un agguato notturno per assassinare Elias, nuovo signore del feudo di Posada, trascinerà ancora una volta i valientes nella spirale di un intrigo che credevano ormai concluso. Vecchi e nuovi nemici, subdoli e agguerriti, traffici illeciti e interessi occulti condurranno il valoroso manipolo di soldati lontano dall´isola di Sardegna, in un Mediterraneo sconvolto dal conflitto tra la cristianità europea e l´inarrestabile potenza ottomana. Dalla Corsica, alla Sicilia, fino a Cipro, nuove alleanze saranno strette, nuovi combattenti si uniranno alla spedizione, determinati a spendere il loro coraggio nella ricerca della vendetta e della giustizia.
Il secondo romanzo della serie Valientes de Cerdeña – seguito de Il tesoro del diavolo – conduce il lettore sulle combattute rotte del Mediterraneo del XVII secolo, nell´agguerrito scenario della lotta tra le nazioni cristiane e l´impero ottomano, negli anni del quinto conflitto turco-veneziano, noto come Guerra di Candia. Gli ottomani si scontrano duramente con la Repubblica di Venezia e i suoi alleati (tra i quali i cavalieri di Malta, i cavalieri di Santo Stefano, lo Stato della Chiesa, il Granducato di Toscana e la Francia) per il controllo dell´isola di Creta, il più ricco tra i possedimenti veneziani d´Oltremare e punto strategico per il controllo dello scacchiere bellico dell´epoca.
Carlo Bessolo

Carlo Bessolo (1960-)

Carlo Bessolo nasce a Cagliari, ove vive nell'antico quartiere di Castello e lavora come medico odontoiatra. Fanatico bibliofilo, appassionato sin dalla culla di Storia militare, collezionista di soldatini di piombo e di armi antiche e moderne di ogni sorta, dopo diversi studi sulle guerre dei Trent'anni, di Successione Spagnola e dei Sette Anni, ha deciso di convogliare parte delle sue conoscenze ed esperienze in una serie di romanzi a sfondo storico incentrati sulle avventure di un gruppo formato da nobili sardi e da soldati spagnoli di stanza nella Sardegna del XVII secolo. Il tesoro del diavolo è il suo primo romanzo.