Close

NEL SEGNO DEL GIUDIZIO

l´arte nelle copertine di Salvatore Satta

By Manola Bacchis

Presentation by Filippo Satta e Manola Bacchis

Introduction by Tonino Oppe

Preface by Manola Bacchis

Facebook Twitter LinkedIn Posta elettronica WhatsApp Telegram
NEL SEGNO DEL GIUDIZIO
eBook
ISBN
978-88-7356-925-1
Co-publishing
-
Genre
Non-fiction
Subject
Figurative arts and photography
Series
Sinnos
Publishing year
2017
Publishing place
Cagliari
Media
eBook
Pages
0
Binding
-
Dimensions
-
Weight
-
N° of volumes
0
Illustrations
Yes
Publication language
Italian
Original language
-
Parallel text
-
Appendix
-
School book
No
Availability
On sale
Distribution
Yes

5,99 €

Abstract dell´opera
Descrizione dell´opera
Nel volume sono riprodotte, a colori, tutte le copertine delle edizioni nazionali e internazionali de Il giorno del giudizio. Vengono inoltre riproposte le prime copertine delle altre pubblicazioni letterarie di Salvatore Satta.
Manola Bacchis

Manola Bacchis

Manola Bacchis pedagogista e sociologa,nasce a Carbonia (CA)e vive a Cagliari. Esordisce a diciott’anni come maestra in scuole d’infanzia,nel Sulcis Iglesiente. In seguito, dopo la Laurea in Pedagogia, vive esperienzepluriennali nel campo pedagogico accompagnate dalla passione per la ricerca ela didattica nel mondo accademico, Asl e IRCCS, a livello regionale, nazionalee estero arricchite dalla Laurea Specialistica in Sociologia.Tutt’oggi, erra tra Terra madre e penisola. Diversi gli incarichi didocenza universitaria a contratto di negli Atenei di Cagliari e Pisa dove,attualmente, insegna. A Pisa, nelle Facoltà di Fisica e di Scienze Politiche,ha ricoperto anche il ruolo di Coordinatore Didattico. Conta svariatepubblicazioni in riviste e volumi nazionali e internazionali, come autrice ecoautrice. Nel 2015 pubblica il saggio Simbolismo, Significato e Realtà. Salvatore Satta e Il giorno del giudizio (Scione editore, Roma). Con Condaghes nel 2017 pubblica Nel segno del giudizio. L’artenelle copertine di Salvatore Satta e nel 2019 La vittoria è un gioco. Incammino verso i valori dello sport.