Serra

Le radici e le ali

De Giovanni Lilliu

A incuru de Alberto Contu

Introdutzione de Alberto Contu

Prefatzione de Giovanni Lilliu

Facebook Twitter LinkedIn Posta elettronica WhatsApp Telegram
Le radici e le ali
ISBN
978-88-7356-141-5
Co-editzione
-
Genia
Sagìstica
Matèria
Istòria (cun archeologia e preistòria puru), biografias, aràldica
Collana
Pósidos n° 17
Annu editzione
2009
Logu editzione
Cagliari
Formadu
Pabìru
Pàginas
336
Rilegadura
Brossura cun alas e cosidura filu refe
Mannesa
15 x 21 cm
Pesu
575 g
N° volumi
1
Figuradu
No
Limba de publicatzione
Italianu
Limba originale
-
Testu a fronte
-
Incruidu
-
Iscolàsticu
No
Disponibilidade
In cumèrciu
Distributzione

20,00 €

Le radici e le ali raccoglie importanti contributi di Lilliu che costituiscono altretanti tasselli di una interpretazione unitaria dell´intera storia sarda. Solo la riconsiderazione delle radici etniche di lunga durata permette di costruire le fondamenta della ritrovata unità nazionale dei Sardi. Le radici non sono ostacoli ma opportunità e plusvalore, e anzi consentono, se ben assimilate, di vincere la ritrosia del mare come chiusura e di recuperare il senso cosmopolitico della Sardegna preistorica nelle sue relazioni esterne e nella matrice mediterranea. L´archeologia militante è lo strumento più raffinato per dare senso alle vestigia di un grande passato, e la costante resistenziale è atteggiamento politico di recupero delle matrici identitarie di lungo periodo da applicare nel presente, a cominciare dal problema dei centri storici e della riqualificazione urbana, che potrebbe trovare fondamentali linee-guida da una riconsiderazione dell´insuperata organizzazione nuragica del territorio. Nell´antologia è dato largo spazio al problema dei beni culturali intesi come strumenti attivi di rappresentazione dinamica dell´identità collettiva dei Sardi, e alla critica dell´autonomia e del cattivo indipendentismo, prodotti degeneri che ostacolano il cammino verso la fondazione della Nazione Sarda. Le radici etniche isolane fondano il diritto all´autogoverno federale e impostano, in termini moderni, la questione nazionale sarda. Una Sardegna proiettata nel futuro necessita di grandi racconti, di epos nazionalitario, di simboli condivisi. La lingua sarda diventa perciò uno dei passaggi obbligati per rivendicare il diritto dei Sardi ad essere Nazione e perciò a suturare la cesura storica che finora ne ha impedito nuovamente la realizzazione.
Giovanni Lilliu

Giovanni Lilliu (1914-2012)

Naschidu in Barumini in su 1914, archeologu, at traballadu pro annos medas ins´Universidade de Casteddu, iscobertu e istudiadu giassos fundamentales pro s´istòria de Sardigna. Che istudiosu est connotu e apretziadu in totu su mundu.

Bibliografia

Sculture della Sardegna nuragica, La Zattera, Cagliari 1966.

I nuraghi. Torri preistoriche della Sardegna, La Zattera, Cagliari 1962.

La civiltà dei Sardi. Dal Neolitico all´età dei nuraghi, ERI, Torino 1967.

Früe Randkulturen des Mittel meerraumes. Korsika, Sardinien, Balearen, Iberische Halbinsel (con H. Schubart, introduz.
di J. Thimme), Holle, Baden Baden 1967.

Resistenza e autonomia, Fossataro, Cagliari 1970.

Civilisations anciennes du bassin Mediterraneen. Les Cyclades, Chypre, Malte, La Syrie Ancienne (con J. Thimme, P.
Astrom e J. Vesner), Michel, Paris 1971.

Resoconto di mezza legislatura, Gallizzi, Sassari 1972.

Il diavolo in Sardegna, Fossataro, Cagliari 1973.

Questioni di Sardegna, Fossataro, Cagliari 1975.

Sardegna ieri e oggi, Gallizzi, Sassari 1980.

La civiltà nuragica, Delfino, Sassari 1982.

La Sardegna. La terra, la storia, l´arte e la civiltà di un popolo regionale, Della Torre, Cagliari 1982.

Origini della civiltà in Sardegna, ERI, Torino 1990.

Antonio Amore: vent´anni di Sardegna, S´Alvure, Oristano 1991.

Appunti per una storia del paese di Barumini, Sassari, Delfino, Sassari 1991.

Su Nuraxi, Barumini. Guida, Valdes, Cagliari 1999.

La Sardegna dei Nuraghi, Istituto Geografico De Agostini, Novara 1993.

Betili e betilini nelle tombe di giganti della Sardegna, Acca demia Naz. dei Lincei, Roma 1995.

Cultura & culture. Storie e problemi della Sardegna negli scritti giornalistici di Giovanni Lilliu, Delfino, Sassari 1995.

La grande statuaria nella Sar degna nuragica, Accademia Naz. dei Lincei, Roma 1997.

Il paesaggio invisibile(con Salvatore Ligios e Manlio Briga glia), Poliedro, Nuoro 1997.

L´archeologo e i falsi bronzetti, con la biografia dell´autore raccontata da R. Copez, Cagliari, AM&D edizioni, 1998.

Aspetti e problemi dell´ipogeismo mediterraneo, Accademia Naz. dei Lincei, Roma, 1998.

Arte e religione della Sardegna prenuragica. Idoletti, ceramiche, oggetti d´ornamento, Delfino, Sassari 1999.

Le ragioni dell´autonomia, Cuec, Cagliari 2002.

La costante resistenziale sarda, Ilisso, Nuoro 2002.

Una vita da archeologo, La Nuova Sardegna, Sassari 2003.

La civiltà dei Sardi. Dal Paleolitico all´età dei nuraghi, Il Maestrale, Nuoro 2004.

Sentidu de libbertade, CUEC, Cagliari 2004.

Sardegna nuragica, Il Maestrale, Nuoro 2006.

Il nuraghe di Barumini e la stratigrafia nuragica, Carlo Delfino editore, Sassari 2007.

Sculture della Sardegna nuragica, Ilisso, Nuoro 2008.

Ceramiche, Ilisso, Nuoro 2008

La tomba di giganti di Bidistili, Carlo Delfino editore, Sassari 2010

Civiltà Mediterranee, Cuec, Cagliari 2011