Chiudi

L´indipendentismo sardo

le ragioni, la storia, i protagonisti

Di Adriano Bomboi

Prefazione di Adriano Bomboi

Facebook Twitter LinkedIn Posta elettronica WhatsApp Telegram
L´indipendentismo sardo
eBook
ISBN
978-88-7356-856-8
Co-edizione
-
Genere
Saggistica
Materia
Scienze politiche, economia, scienza delle finanze, ecc.
Collana
Quaderni
Anno edizione
2015
Luogo edizione
Cagliari
Supporto
eBook
Pagine
0
Rilegatura
-
Dimensioni
-
Peso
-
N° volumi
0
Illustrato
No
Lingua di pubblicazione
Italiano
Lingua originale
-
Lingua a fronte
-
Allegato
-
Scolastico
No
Disponibilità
In commercio
Distribuzione

4,99 €

Ha senso parlare di indipendenza nell´epoca della globalizzazione? La Sardegna è veramente oggetto di sperequazioni economiche da parte dello Stato o i sardi hanno le loro responsabilità? Perché nacque l´autonomia regionale? Una riforma del fisco includerebbe la zona franca? E ancora: la lingua sarda è superata? Ma soprattutto, esiste una nazione sarda? Possiamo auspicarne la sua sovranità in Europa? E in che modo?

Ha senso parlare di indipendenza nell´epoca della globalizzazione? La Sardegna è veramente oggetto di sperequazioni economiche da parte dello Stato o i sardi hanno le loro responsabilità? Perché nacque l´autonomia regionale? Una riforma del fisco includerebbe la zona franca? E ancora: la lingua sarda è superata? Ma soprattutto, esiste una nazione sarda? Possiamo auspicarne la sua sovranità in Europa? E in che modo?
Da Emilio Lussu a Michela Murgia e oltre: un libro contro i luoghi comuni per scoprire le risposte a queste domande attraverso un viaggio fra le ragioni, le proposte, la storia e i protagonisti che hanno dato vita al pensiero autonomista, federalista e indipendentista del passato e del presente.
Il testo include interventi inediti del leader di Sardigna Natzione Bustianu Cumpostu; del filosofo liberale Carlo Lottieri, docente di Dottrina dello Stato all´Università di Siena, e del presidente di Fortza Paris Gianfranco Scalas, Generale in ausiliaria della ´Brigata Sassari´