Serra

Il canto di Akasha

Iskìda della Terra di Nurak - Terza Stagione

De Andrea Atzori

Figuras de Daniela Orrù, Daniela Serri

Facebook Twitter LinkedIn Posta elettronica WhatsApp Telegram
Il canto di Akasha
eBook
ISBN
978-88-7356-825-4
Co-editzione
-
Genia
Pitzocos
Matèria
Testos literàrios modernos e contemporàneos: libros de aventura e libros giallos , fantasy
Collana
Kìndhalos n° 3
Annu editzione
2015
Logu editzione
Cagliari
Formadu
eBook
Pàginas
0
Rilegadura
-
Mannesa
-
Pesu
-
N° volumi
0
Figuradu
Limba de publicatzione
Italianu
Limba originale
-
Testu a fronte
-
Incruidu
-
Iscolàsticu
No
Disponibilidade
In cumèrciu
Distributzione

5,99 €

«Sei ancora bambina. Soltanto la tua coscienza potrà decidere se accettare i legami del Clan che ti ha generata, o quelli di un altro... Sino ad allora il Vincolo della tua anima non sarà stretto. Come infante, il Soffio che è in te sarà libero di vagare. Iskìda, la tua anima è ancora acqua di torrente, è vento d´estate ed è terra smossa come le braccia del Kaelion che ruotano e si infiammano; la tua anima è ancora parte del canto di Akasha. Fanne tesoro. Arriverà anche il momento delle scelte, ma non ancora, figlia mia; non ancora.»
Dopo L´Amuleto del Sonno e Camminatrice di Sogni il destino della Terra di Nurak verrà finalmente svelato.
Iskìda dovrà combattere, con l´aiuto dei suoi compagni e delle stelle, contro un nemico terribile.
Ma dovrà affrontare anche l´avversario più insidioso di tutti: se stessa.

Terra di Nurak,
terra antica di Dei e Giganti,
trentadue i Clan, trentadue i Segni Astrali,
trentadue le Lune e quattro gli Elementi della Magia.
Sottile è il velo che separa sonno e veglia, sogno e realtà,
e nel sangue degli Erranti è il potere di varcarlo...
...Iskìda...
Diritti di traduzione disponibili