Chiudi

Le lettere dell´Albero del riccio

Facebook Twitter LinkedIn Posta elettronica WhatsApp Telegram
Le lettere dell´Albero del riccio
eBook
ISBN
978-88-7356-784-4
Co-edizione
-
Genere
Saggistica
Materia
Storia (compresa archeologia e preistoria), biografie, araldica
Collana
Pósidos n° 13
Anno edizione
2021
Luogo edizione
Cagliari
Supporto
eBook
Pagine
0
Rilegatura
-
Dimensioni
-
Peso
-
N° volumi
0
Illustrato
No
Lingua di pubblicazione
Italiano
Lingua originale
-
Lingua a fronte
-
Allegato
-
Scolastico
No
Disponibilità
In commercio
Distribuzione

3,99 €

L’onorevole Antonio Gramsci, nel 1926, venne mandato al confino con l’accusa, in quanto comunista, di aver complottato contro il fascismo. Pochi mesi dopo venne rinchiuso in carcere, in attesa di giudizio e nel 1928, dopo un assurdo processo, fu condannato in via definitiva a oltre vent’anni di reclusione. Per ragioni di salute fu prima inviato in un carcere speciale e poi in cliniche trasformate in prigioni. Nel 1937, quando grazie a indulti e amnistie stava per ritornare a essere un uomo libero, Antonio Gramsci morì. Lasciò in eredità al mondo i suoi quaderni di appunti e le sue lettere a familiari e amici.
Nel 1947, nel primo decennale della morte, alcune centinaia di quelle lettere furono raccolte in volume e gli valsero il Premio Viareggio. Nel 1948, se ne pubblicò un’altra breve selezione indirizzata ai bambini o agli adulti a loro vicini. Il libro si intitolava L’albero del riccio. Quelle sessanta lettere, però, non vennero inserite secondo ordine cronologico e nemmeno integralmente; si voleva che i giovani lettori italiani avessero un’idea eroicamente monolitica dell’uomo Antonio Gramsci. Questo libro, ripristinando la cronologia e rimuovendo i tagli, vuole contribuire a fare di Gramsci un uomo, oltre che un eroe del nostro tempo.
Descrizione dell´opera
Antonio Gramsci

Antonio Gramsci (1891-1937)

Antonio Gramsci (1891-1937) fu un grande giornalista e un grande politico e, dal carcere, soprattutto un grande filosofo. In vita non pubblicò nessun volume mentre, postumi, sono numerosi i libri che gli vengono attribuiti. È uno degli intellettuali italiani più letti e citati nel mondo, le sue opere sono state tradotte in molte lingue. Derivano tutte dai quaderni scritti in carcere, dalle lettere scritte nell´arco della sua vita, dagli articoli pubblicati sui giornali cui collaborò, magari dopo averli fondati, e dai suoi scritti politici.

Bibliografia

- Alcuni temi della questione meridionale, s.l. 1935.

- I quaderni dal carcere, Torino, Einaudi, 1948-51.

- Quaderni del carcere, edizione critica a cura di V. Gerratana, Torino, 1975. 1977. 2001.

- Quaderno 13: Noterelle sulla politica del Machiavelli, introduzione e note di C. Donzelli, Torino, Einaudi, 1975. 1981.

- Quaderno 19: Risorgimento italiano, introduzione e note di C. Vivanti, Torino, Einaudi, 1975. 1977.

- Quaderno 22: Americanismo e fordismo, introduzione e note di F. De Felice, Torino, Einaudi, 1975. 1978.

- Lettere dal carcere, Torino, 1947.

- Lettere dal carcere, Torino, 1948.

- Lettere dal carcere, Torino, 1952.

- Lettere dal carcere, a cura di S. Caprioglio-E. Fubini, Torino, 1972; con introduzione e note di S. Vassalli, Torino, 1977.

- Lettere dal carcere, a cura di P. Spriano, Torino, 1977.

- Lettere dal carcere, Roma, L´Unità, 1988.

- Lettere dal carcere, Cagliari, 2003.

- Americanismo e fordismo, a cura di F. Platone, Milano, Tipografia Archetipografia, 1949.

- L´ albero del riccio, presentazione e note di G. Ravegnani, illustrazioni di F. Frai, Roma Tipografia La Linograf, 1957.

- L´ albero del riccio, presentazione e note di G. Ravegnani, illustrazione di M. E. Agostinelli, Roma, 1978.

- L´albero del riccio, disegni di M. Zucca, prefazione di B. Pitzorno, Ghilarza, Iskra, 2002.

- Lettera inedita per la fondazione de l´Unità, 1963.

- La costruzione del partito comunista: 1923-1926, Torino, Einaudi, 1978.

- Lettere, 1908-1926, a cura di A. Santucci, Torino, 1992.

- Pensare la democrazia. Antologia dai Quaderni del carcere, a cura di M. Montanari, Torino, 1997.

- Filosofia e politica: antologia dei Quaderni del carcere, a cura di F. Consiglio-F. Frosini, Firenze, 1997.

- Lettere a casa, Sassari, 2003.