Close

Dionigi Burranca

Un musicista sardo del Novecento

By Associazione culturale "Sonus de canna"

(Ed.) Antonio Leoni

Facebook Twitter LinkedIn Posta elettronica WhatsApp Telegram
Dionigi Burranca
ISBN
978-88-7356-380-8
Co-publishing
-
Genre
Other
Subject
Music and entertainment (theatre, film, radio, TV, events)
Series
Aìnas
Publishing year
2021
Publishing place
Cagliari
Media
Paper
Pages
496
Binding
Paperback with flaps and stitched binding
Dimensions
17 x 24 cm
Weight
-
N° of volumes
1
Illustrations
No
Publication language
Italian
Original language
-
Parallel text
-
Appendix
-
School book
No
Availability
Pubblication imminent
Distribution
No

30,00 €

Abstract dell´opera
Descrizione dell´opera

Antonio Leoni (noto come Tonino), nato a Samatzai nel 1959, residente a Monserrato, è stato tra i soci fondatori, assieme a D. Burranca, dell´Associazione culturale “Sonus de Canna”.Ha pubblicato, per le edizioni Nuove Grafiche Puddu, i volumi: “Sa Storia Nosta – Samatzai: storia di un´antica comunità” nel 2003; “Su Logu Nostu – Samatzai e il suo territorio” nel 2004. Nel 2008, per le edizioni Condaghes, assieme agli altri soci di “Sonus de Canna”, ha curato la realizzazione del volume: “Is Sonus – Faidùra e impàru de is sonus de canna (Costruzione e apprendimento delle launeddas). Nel 2010 ha curato, assieme ad altri autori, il volume “Sa roba tèssia – La collezione del giudice Cocco”, a cura di Colette Podda, pubblicato per conto dell´Unione dei Comuni del Basso Campidano (Villasor, San Sperate, Monastir, Ussana, Nuraminis, Samatzai). Dal 2016 è tra i redattori di “Cuntzertus, Annuariu de is launeddas” a cura di “Assòtziu Launeddas Sardìnnia”, un nuovo grande organismo costituitosi recentemente che vede associati 90 suonatori e 12 associazioni affiliate, tra quelle che storicamente si sono sempre occupate di launeddas, tra le quali anche “Sonus de Canna”.