Chiudi

Una nue ‘e orrosas

Una nuvola di rose

Facebook Twitter LinkedIn Posta elettronica WhatsApp Telegram
Una nue ‘e orrosas
Novità
ISBN
978-88-7356-378-5
Co-edizione
-
Genere
Poesia
Materia
Testi letterari moderni e contemporanei: poesie e teatro
Collana
Arcale
Anno edizione
2021
Luogo edizione
Cagliari
Supporto
Cartaceo
Pagine
128
Rilegatura
Brossura con lembi e cucitura filo refe
Dimensioni
12 x 21 cm
Peso
220 g
N° volumi
1
Illustrato
No
Lingua di pubblicazione
Sardo
Lingua originale
-
Lingua a fronte
-
Allegato
-
Scolastico
No
Disponibilità
In commercio
Distribuzione

12,00 €

Sa poesia est pro Eliano un´essèntzia netzessària che a su sole, proite in sos versos isse derramat s'ànima e su sàmbene. Pro isse sa poesia est unu ligàmene cun su Totu. Cun sas rimas Eliano si cunfessat a isse matessi e a su mundu, cun sas rimas fràigat dae nou sa vida sua unu pagu ogni die. Totu su chi su poeta at bìvidu e bivet lu ghetat in sos versos chi limbicat, ma sa pinna dìliga sua sighit àteras sèmidas: cussas de sos poetas de in antis, sas sèmidas de s´annèulu illacanadu a s´impossìbile biadia.


La poesia è per Eliano un´essenza necessaria come il sole, perché nei versi lui effonde l´anima e il sangue. La poesia è per lui un legame con il Tutto. Con le rime Eliano si confessa a se stesso e al mondo, con le rime ricostruisce la sua vita un po´ ogni giorno. Tutto quel che il poeta ha vissuto e vive lo getta nei versi che distilla, ma la sua sensibile penna segue altre tracce: quelle dei poeti antecessori, le tracce del sommo anelito alla impossibile felicità.

Eliano Cau

Eliano Cau (1951-)

Sebastiano Cau, noto Eliano, è nato a Neoneli (OR) nel 1951 e vive a Sorgono (NU) dove ha insegnato Lettere in un istituto superiore fino al 2011.

Della sua terra ama natura, storia, cultura. Si occupa ormai da tanti anni, come poeta e come giurato in molti concorsi letterari, di poesia e di cultura della Sardegna. È un appassionato studioso dell’opera poetica del neonelese Bonaventura Licheri. Per la casa editrice S’Alvure di Oristano ha scritto, nel 2000, dieci racconti in italiano, facenti parte di Balentìas. Nell'autunno 2001, sempre per S’Alvure, ha composto il suo primo romanzo, Dove vanno le nuvole. Nell'autunno del 2004 ha ripubblicato, presso la PTM, il romanzo Adelasia del Sinis. Nel 2008 è uscito per la casa editrice Aìsara il romanzo Per le mute vie. Tra le sue opere più recenti si indicano: Son luce e ombra e Luce degli addii, pubblicati dalla casa editrice Condaghes e, per i tipi della NOR, la silloge bilingue di poesie, In ojos de amore.

Impegnato all'interno di autorevoli giurie di numerosi concorsi poetici, in veste di autore si segnala, tra le molteplici onorificenze ottenute, la plurima vittoria del prestigioso Premio Montanaru di Desulo.

Notizie correlate

Leggi gli articoli che parlano di questo titolo

"Una nue ´e orrosas" e "Se l´inverno declina" a Sassari

Giovedì 8 luglio, alle ore 18.30, Eliano Cau presenta "Una nue 'e orrosas" e "Se l'inverno declina" a Sassari...

 8 luglio 2021 Eventi