Serra

La filosofia in Sardegna (1750-1915)

Etica, diritto, politica

Facebook Twitter LinkedIn Posta elettronica WhatsApp Telegram

Le idee e l´operato dei maggiori filosofi sardi illustrati in un unico libro.

La filosofia in Sardegna (1750-1915)
Novidade
ISBN
978-88-7356-355-6
Co-editzione
-
Genia
Sagìstica
Matèria
Filosofia, metafìsica, metapsìchica, astrologia, esoterismiu
Collana
Pinna e tinteri n° 1
Annu editzione
2020
Logu editzione
Cagliari
Formadu
Pabìru
Pàginas
448
Rilegadura
Brossura cun alas e cosidura filu refe
Mannesa
15 x 21 cm
Pesu
680 g
N° volumi
1
Figuradu
No
Limba de publicatzione
Italianu
Limba originale
-
Testu a fronte
-
Incruidu
-
Iscolàsticu
No
Disponibilidade
De publicare luego
Distributzione
No

25,00 €

Abstract dell´opera
Descrizione dell´opera
Disponibile anche in formato elettronico (epub, mobi).
Antonio Delogu

Antonio Delogu (1942-)

Antonio Delogu (Nuoro, 1942), già ordinario di Filosofia morale presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell´Università di Sassari, è direttore dei Quaderni sardi di filosofia, letteratura e scienze umane. Ha fatto parte del comitato scientifico di Segni e Comprensione ed è stato direttore del Centro di Studi fenomenologici dell´Università di Sassari. Ha pubblicato saggi sulla filosofia etico-politica francese e italiana contemporanea (Merleau-Ponty, Sartre, Mounier, S. Weil, Lévinas, Capograssi). Si è occupato in diversi saggi del pensiero filosofico di Antonio Pigliaru e della cultura filosofica in Sardegna, su cui tra l´altro ha pubblicato Filosofia e società in Sardegna – G.B. Tuveri (1815-87), Angeli, Milano 1992. Su temi filosofico-morali ha pubblicato Questioni morali – La prospettiva fenomenologica, Macroedizioni, Cesena 1998.

Nel 1999 gli è stato conferito il Premio Sardegna-Filosofia dall'Associazione Civitas e nel 2006 il Premio Giuseppe Capograssi, dalla giuria presieduta da Giovanni Conso, presidente dell´Accademia dei Lincei.