Close

Se la Grande Madre vuole. Arresolùtu

By Marco Piras-Keller

Preface by Marcello Fois

Facebook Twitter LinkedIn Posta elettronica WhatsApp Telegram

Un romanzo per «ritrovare le immagini resistenti dentro alla confusione dei tempi».

Se la Grande Madre vuole. Arresolùtu
Novelty
ISBN
978-88-7356-343-2
Co-publishing
-
Genre
Fiction
Subject
Modern and contemporary literature: novels, short stories, diaries and letters
Series
Narrativa tascabile n° 2
Publishing year
2019
Publishing place
Cagliari
Media
Paper
Pages
264
Binding
Stitched paperback binding
Dimensions
12 x 21 cm
Weight
-
N° of volumes
1
Illustrations
No
Publication language
Italian
Original language
-
Parallel text
-
Appendix
-
School book
No
Availability
On sale
Distribution
Yes

15,00 €

Abstract dell´opera
Descrizione dell´opera
Il racconto rasenta una sorta di epicità modulata nei commenti dei compaesani, nel continuo riferimento a una realtà di primordiali presenze affioranti, nelle modalità narrative letterarie, e in un contrappunto quasi orale, nel confronto tra l’ambiente antico dell’inizio e quello moderno della fine del secolo XX.
Nella sezione download è possibile scaricare la scheda editoriale.
Marco Piras-Keller

Marco Piras-Keller

Cittadino italiano e svizzero, sardo di Arrìu e di Nuracàu, vissuto a Carbonia fino ai 18 anni, Marco Piras-Keller si è laureato a Bologna. Ha condotto ricerche linguistiche pluriennali sul campo, sul sardo. Dal 1999 vive a Lucerna, nella Svizzera alemanna dove per circa 20 anni ha lavorato a un inventario architettonico urbanistico federale (ISOS), occupandosi del Canton Ticino e dei Grigioni di lingua italiana. Ha fatto traduzioni dal tedesco, compresa la sottotitolatura di alcuni film del regista svizzero Urs Odermatt.

Bibliography

Nel 2014 ha pubblicato per Edition8 di Zurigo Pfauenfeder, rosa Hemden und Flunkereien, traduzione in tedesco di un testo italiano non pubblicato: un resoconto surreale sul mondo dei navigator e del sistema di riqualificazione e reinserimento nel lavoro dei disoccupati (o cercatori di lavoro) in Svizzera. Socio dell’UNITRE e della Dante Alighieri di Lucerna, ha tenuto incontri su La passeggiata di Robert Walser e su testi della letteratura italiana. Ha ricevuto una borsa letteraria della Pro Helvetia per il progetto di scrittura di Se la Grande Madre vuole. Arresolùtu.