Chiudi

La vittoria è un gioco

In cammino verso i valori dello sport

Facebook Twitter LinkedIn Posta elettronica WhatsApp Telegram

Un libro dedicato a tutti: studenti, allenatori, genitori, insegnanti, educatori, atleti...

La vittoria è un gioco
Novità
ISBN
978-88-7356-335-8
Co-edizione
-
Genere
Saggistica
Materia
-
Collana
Manuali
Anno edizione
2019
Luogo edizione
-
Supporto
-
Pagine
112
Rilegatura
-
Dimensioni
17 x 24 cm
Peso
-
N° volumi
0
Illustrato
No
Lingua di pubblicazione
Italiano
Lingua originale
-
Lingua a fronte
-
Allegato
-
Scolastico
No
Disponibilità
In commercio
Distribuzione

12,00 €

Educare allo sport significa educare ai valori puri, alla libertà, all’autonomia, alla responsabilità e all’umanizzazione. Il gioco è il ponte per avvicinare il bambino, fin dalla più tenera età, alla conoscenza degli sport possibili. La famiglia e la scuola danno il primo input, per poi affidare l’educazione motoria e sportiva ai professionisti delle scienze motorie, ovvero educatori e allenatori che, in seguito, rappresentano le figure fondamentali di riferimento.

Lo sport forgia corpo, mente e anima: è uno dei linguaggi per eccellenza dell’uomo e della società, nella cultura di ieri e di oggi, grazie alla sua eterna dimensione ludica e al valore intrinseco che custodisce. Ma come si educa alla cultura del movimento del corpo e delle attività motorie e sportive? Questo saggio ripercorre i passi essenziali che abbracciano la pedagogia partendo dall’antica Grecia – la culla della paideia – in tutte le sue sfumature e riflessioni, compresa quella sportiva. Da allora molte trasformazioni hanno interessato il mondo dell’educazione: la società cambia e con essa cambiano anche le visioni dell’attività motoria e sportiva.

Manola Bacchis

Manola Bacchis

Manola Bacchis pedagogista e sociologa,nasce a Carbonia (CA)e vive a Cagliari. Esordisce a diciott’anni come maestra in scuole d’infanzia,nel Sulcis Iglesiente. In seguito, dopo la Laurea in Pedagogia, vive esperienzepluriennali nel campo pedagogico accompagnate dalla passione per la ricerca ela didattica nel mondo accademico, Asl e IRCCS, a livello regionale, nazionalee estero arricchite dalla Laurea Specialistica in Sociologia.Tutt’oggi, erra tra Terra madre e penisola. Diversi gli incarichi didocenza universitaria a contratto di negli Atenei di Cagliari e Pisa dove,attualmente, insegna. A Pisa, nelle Facoltà di Fisica e di Scienze Politiche,ha ricoperto anche il ruolo di Coordinatore Didattico. Conta svariatepubblicazioni in riviste e volumi nazionali e internazionali, come autrice ecoautrice. Nel 2015 pubblica il saggio Simbolismo, Significato e Realtà. Salvatore Satta e Il giorno del giudizio (Scione editore, Roma). Con Condaghes nel 2017 pubblica Nel segno del giudizio. L’artenelle copertine di Salvatore Satta e nel 2019 La vittoria è un gioco. Incammino verso i valori dello sport.