Chiudi

Ditzionàriu de sa Limba e de sa cultura sarda

Di Mario Puddu

Illustrazioni di Giovanni Sedda

Presentazione di Mario Puddu

Facebook Twitter LinkedIn E-mail WhatsApp Telegram

Il dizionario più completo sulla lingua sarda in commercio.

Ditzionàriu de sa Limba e de sa cultura sarda
ISBN
978-88-7356-248-1
Co-edizione
-
Genere
Dizionari
Materia
Dizionari
Collana
Aìnas
Anno edizione
2015
Luogo edizione
Cagliari
Supporto
Cartaceo
Pagine
2896
Rilegatura
Copertina rigida e cucitura filo refe
Dimensioni
17 x 24 cm
Peso
3.290 g
N° volumi
1
Illustrato
Lingua di pubblicazione
Sardo
Lingua originale
-
Lingua a fronte
-
Allegato
-
Scolastico
No
Disponibilità
In commercio
Distribuzione

99,00 €

Dizionario monolingue della lingua sarda, giunto alla seconda edizione, con oltre 111.000 lemmi interamente scritto in sardo.
Il Dizionario della Lingua e della cultura sarda (DitzLcs), giunto alla seconda edizione, è un vocabolario monolingue che raccoglie il patrimonio lessicale della lingua sarda – parole, definizioni e utilizzo – di tutte le parlate, sinonimi e contrari. I lemmi sono descritti utilizzando il dialetto mediano del sardo (limba de mesanìa) e seguendo regole ortografiche precise e rispettose di tutte le varianti. L´Opera raccoglie oltre 111.000 lemmi, 42.900 esempi di fraseologia, illustrazioni, schede di coniugazione dei verbi, più di 12.000 espressioni idiomatiche, proverbi, locuzioni, cognomi, etimologia e termini scientifici. Oltre 22.000 lemmi riportano anche la traduzione in cinque lingue europee (francese, inglese, italiano, spagnolo e tedesco) e ognuna di queste lingue risultano elencate separatamente in ordine alfabetico (in s'Imbesse ‘al Contrario´) di modo che, partendo dalla singola parola tradotta, si possa arrivare al termine in sardo.

Seconda edizione riveduta, corretta e ampliata.

Dello stesso Autore si consiglia: Grammàtica de sa limba sarda (seconda edizione, 2018)

Mario Puddu

Mario Puddu (1944-)

Nato a Illorai nel 1944, laureato in pedagogia all´Università di Cagliari, professore a San Giovanni Suergiu. Dopo l´esordio con il romanzo autobiografico in lingua sarda Alivertu (Nuoro, 1986) ha scritto: Istoria de sa limba sarda (Cagliari 2000), e Ditzionàriu de sa limba e de sa cultura sarda (Cagliari 2000) che avrà presto una seconda edizione.

Bibliografia

  • Contos e faulas (con altri), Alfa, Quartu Sant´Elena 2003.
  • Pro chi líbbera torres e sias!, Calarighe, San Giovanni Suèrgiu 1991.
  • Ditzionàriu de sa limba e de sa cultura sarda, Condaghes, Cagliari 2000.
  • Istória de sa limba sarda, Domus de Janas, Ceraxus 2000.
  • Totu su sardu, Condaghes, Cagliari 2001.
  • Un catechismo in sardo del 1777 (con Tonino Cabizzosu), L´Unione Sarda, Cagliari 2004
  • Alivertu. Sa colonizatzione de unu pastore, Condaghes, Cagliari 2004

Notizie correlate

Leggi gli articoli che parlano di questo titolo

Conferenza di Mario Puddu a Pavia per la presentazione del...

A Pavia, nel pomeriggio di sabato 30 gennaio 2016, presso la sede del Circolo culturale sardo ´Logudoro´, presieduto da Gesuino...

 7 febbraio 2016 Rassegna stampa