Chiudi

TRE MAGHI ALLA DERIVA

Di Livy Former

Illustrazioni di Amelia Sarigu

Facebook Twitter LinkedIn Posta elettronica WhatsApp Telegram
TRE MAGHI ALLA DERIVA
eBook
ISBN
978-88-7356-945-9
Co-edizione
-
Genere
Ragazzi
Materia
Testi letterari moderni e contemporanei: romanzi, racconti, diari ed epistolari
Collana
Il Trenino Verde
Anno edizione
2018
Luogo edizione
Cagliari
Supporto
eBook
Pagine
0
Rilegatura
-
Dimensioni
-
Peso
-
N° volumi
0
Illustrato
Lingua di pubblicazione
Italiano
Lingua originale
-
Lingua a fronte
-
Allegato
-
Scolastico
No
Disponibilità
In commercio
Distribuzione

3,99 €

Durante una notte di tempesta, tre potenti maghi rinchiudono i loro poteri in una sfera e la nascondo fra le ceneri di un fuoco spento. Non dovrà mai essere trovata.
Durante una notte di tempesta, tre potenti maghi rinchiudono i loro poteri in una sfera e la nascondo fra le ceneri di un fuoco spento. Non dovrà mai essere trovata.
Uno stregone senza scrupoli farà di tutto per impossessarsene, usando una giovane strega e il suo buffo pellicano. Ma nessuno ha fatto i conti con tre ragazzi e il loro immenso coraggio.
Tra l´Italia e la Florida, si intrecciano le avventure di un gruppo davvero strano composto da maghi, adolescenti, un cane, un alligatore e... una bestia terrificante!
Mentre qualcuno lotta per cambiare, qualcun altro scopre la sua vera identità. Eppure gli incantesimi non sempre c´entrano. La magia, anche la più nera, deve vedersela con una forza più grande: quella dell´amore.


Età: da nove anni a tredici anni.
Livy Former

Livy Former

Scrive sotto pseudonimo, il suo vero nome è Dina Usai, ma potete chiamarla come preferite!
Nata in Sardegna, il vento l´ha portata a Milano, dove ha lavorato per molti anni. Un giorno, su un treno, incavolata perché aveva dimenticato a casa un libro, decise che un racconto l´avrebbe scritto da sé. Parlava di un gatto. Da quel momento le storie per ragazzi sono diventate il suo amato lavoro. Dopo molti romanzi e laboratori di scrittura, è ritornata nella sua terra. Vive a Sant´Antioco, sorride sempre e i libri li dimentica apposta per poter scrivere nuove avventure!