Serra

Sa metamòrfosi

De Franz Kafka

Tradutzione de Manuela Mereu

Facebook Twitter LinkedIn Posta elettronica WhatsApp Telegram
Sa metamòrfosi
eBook
ISBN
978-88-7356-838-4
Co-editzione
-
Genia
Narrativa
Matèria
Testos literàrios modernos e cuntemporàneos: romanzos, contos, diàrios e epistolàrios
Collana
Àndalas
Annu editzione
2015
Logu editzione
Cagliari
Formadu
eBook
Pàginas
0
Rilegadura
-
Mannesa
-
Pesu
-
N° volumi
0
Figuradu
No
Limba de publicatzione
Sardu
Limba originale
Tedescu
Testu a fronte
-
Incruidu
-
Iscolàsticu
No
Disponibilidade
In cumèrciu
Distributzione

2,99 €

La metamorfosi è il racconto più famoso dello scrittore boemo Franz Kafka e sicuramente quello che maggiormente si presta alle più disparate interpretazioni. Venne pubblicato per la prima volta nel 1912. L´opera è incentrata su un unico fatto: il giovane Gregor Samsa un mattino si risveglia e si trova trasformato in un enorme insetto. Il resto della storia racconta dei suoi rapporti con la sua famiglia, inorridita dal suo nuovo stato.
Unu mangianu Gregor Samsa, ischidende·si dae bisos avolotados s´agateit in su letu istramudidu in sas bisuras de unu betze bobosorighe» est s´incumintzu iscussentidu de Sa Metamòrfosi (1912), s´òpera de Kafka chi unit s´arte de su grotescu e de s´assurdu a su gradu prus mannu de perfetzione e paris cun Das Urteil (1912) e Brief an der Vater (1919) est parte de un´ispètzia de trilogia chi contat de patimentos de una famìllia.
Dae sas contradditziones mai istèssidas, dae su tratamentu incolliosu e tribuladu de amore-òdiu mescamente cun su babbu, naschet s´istòria de umiliatzione de Gregor Samsa, fìgiu parassita, fìgiu pagu chertu e chi tenet sa neghe de èssere fìgiu e de èssere in vida: sa morte sua ebbia nch´at a torrare s´òrdine, sa lege e sa bellesa a totu sos custrintos.
Custu imputu istreorosu a sa famìllia autoritària e tirriosa, chi nch´at fatu istramudire su fìgiu in sas bisuras de unu bobosorighe lègiu, si nche furriat a s´agabbu de su contu e naschet un´ispètzia de atu de adoratzione e de glòria a su podere mannu de su babbu-giùighe.

La metamorfosi è il racconto più famoso dello scrittore boemo Franz Kafka e sicuramente quello che maggiormente si presta alle più disparate interpretazioni. Venne pubblicato per la prima volta nel 1912. L´opera è incentrata su un unico fatto: il giovane Gregor Samsa un mattino si risveglia e si trova trasformato in un enorme insetto. Il resto della storia racconta dei suoi rapporti con la sua famiglia, inorridita dal suo nuovo stato. Attraverso un linguaggio molto semplice, Kafka riesce a trasmettere l´angoscia di una difficile e alienata comunicabilità tra il protagonista e la sua famiglia e, in fin dei conti, con il mondo intero.
Franz Kafka

Franz Kafka (1883-1924)

FRANZ KAFKA (1883-1924), iscritore de limba tedesca nàschidu in Praga, est unu de sos autores de prus importu de sa literadura de su de sèculu XX. Iscriet in s´òpera sua de su clima ispirituale de su tempus suo: su disisperu de s´òmine modernu, sas chircas illacanadas e sas pregontas chi no agatant una risposta, sa dutèntzia remenga a una realidade in ue chircat una manera de istare, de bìvere, unu bramore chi posca mudat in turmentu, neghe, disassussegu chi mai s´at a pòdere presentare cun una forma de contare sas cosas chi tèngiat un´agabbu e chi potzat ofèrrere pasu e cuntentu. Dae su turmentu de sa negatzione frorit un´arte noa chi li permitet a s´iscritore de èssere unu de sos istilistas prus mannos de sa prosa tedesca, gasi comente nde faghet puru unu de sos moralistas profetosos de su mundu modernu.