Chiudi

Ditzionàriu de sa Limba e de sa cultura sarda

Di Mario Puddu

Illustrazioni di Giovanni Sedda

Presentazione di Mario Puddu

Facebook Twitter LinkedIn Posta elettronica WhatsApp Telegram

Il dizionario più completo sulla lingua sarda in commercio.

Ditzionàriu de sa Limba e de sa cultura sarda
ISBN
978-88-7356-248-1
Co-edizione
-
Genere
Dizionari
Materia
Dizionari
Collana
Aìnas
Anno edizione
2015
Luogo edizione
Cagliari
Supporto
Cartaceo
Pagine
2896
Rilegatura
Copertina rigida e cucitura filo refe
Dimensioni
17 x 24 cm
Peso
3.290 g
N° volumi
1
Illustrato
Lingua di pubblicazione
Sardo
Lingua originale
-
Lingua a fronte
-
Allegato
-
Scolastico
No
Disponibilità
In commercio
Distribuzione

99,00 €

Dizionario monolingue della lingua sarda, giunto alla seconda edizione, con oltre 111.000 lemmi interamente scritto in sardo.
Il Dizionario della Lingua e della cultura sarda (DitzLcs), giunto alla seconda edizione, è un vocabolario monolingue che raccoglie il patrimonio lessicale della lingua sarda – parole, definizioni e utilizzo – di tutte le parlate, sinonimi e contrari. I lemmi sono descritti utilizzando il dialetto mediano del sardo (limba de mesanìa) e seguendo regole ortografiche precise e rispettose di tutte le varianti. L´Opera raccoglie oltre 111.000 lemmi, 42.900 esempi di fraseologia, illustrazioni, schede di coniugazione dei verbi, più di 12.000 espressioni idiomatiche, proverbi, locuzioni, cognomi, etimologia e termini scientifici. Oltre 22.000 lemmi riportano anche la traduzione in cinque lingue europee (francese, inglese, italiano, spagnolo e tedesco) e ognuna di queste lingue risultano elencate separatamente in ordine alfabetico (in s'Imbesse ‘al Contrario´) di modo che, partendo dalla singola parola tradotta, si possa arrivare al termine in sardo.

Seconda edizione riveduta, corretta e ampliata.

Dello stesso Autore si consiglia: Grammàtica de sa limba sarda (seconda edizione, 2018)

Mario Puddu

Mario Puddu (1944-)

Nato a Illorai nel 1944, laureato in pedagogia all´Università di Cagliari, professore a San Giovanni Suergiu. Dopo l´esordio con il romanzo autobiografico in lingua sarda Alivertu (Nuoro, 1986) ha scritto: Istoria de sa limba sarda (Cagliari 2000), e Ditzionàriu de sa limba e de sa cultura sarda (Cagliari 2000) che avrà presto una seconda edizione.

Bibliografia

  • Contos e faulas (con altri), Alfa, Quartu Sant´Elena 2003.
  • Pro chi líbbera torres e sias!, Calarighe, San Giovanni Suèrgiu 1991.
  • Ditzionàriu de sa limba e de sa cultura sarda, Condaghes, Cagliari 2000.
  • Istória de sa limba sarda, Domus de Janas, Ceraxus 2000.
  • Totu su sardu, Condaghes, Cagliari 2001.
  • Un catechismo in sardo del 1777 (con Tonino Cabizzosu), L´Unione Sarda, Cagliari 2004
  • Alivertu. Sa colonizatzione de unu pastore, Condaghes, Cagliari 2004

Notizie correlate

Leggi gli articoli che parlano di questo titolo

Conferenza di Mario Puddu a Pavia per la presentazione del...

A Pavia, nel pomeriggio di sabato 30 gennaio 2016, presso la sede del Circolo culturale sardo ´Logudoro´, presieduto da Gesuino...

 7 febbraio 2016 Rassegna stampa