Close

Benidores

literadura, limba e mercadu culturale in Sardigna

By Antoni Arca

Presentation by Francesco Cheratzu

Introduction by Antoni Arca

Facebook Twitter LinkedIn Posta elettronica WhatsApp Telegram
Benidores
ISBN
978-88-7356-122-4
Co-publishing
-
Genre
Non-fiction
Subject
Literary history and literary criticism
Series
Samanunga n° 6
Publishing year
2008
Publishing place
Cagliari
Media
Paper
Pages
192
Binding
Paperback with flaps and stitched binding
Dimensions
15 x 21 cm
Weight
340 g
N° of volumes
1
Illustrations
No
Publication language
Sardinian
Original language
-
Parallel text
-
Appendix
-
School book
No
Availability
On sale
Distribution
Yes

18,00 €

È un volume che, nelle intenzioni, doveva essere un normale manuale di letteratura sarda, scritto in lingua sarda e dedicato ai narratori contemporanei.
Nella prima metà del libro, di fatto un saggio di sociologia della letteratura, Arca dimostra come un certo mercato delle idee e un certo mercato editoriale abbiano reso difficile, se non impossibile, la nascita e lo sviluppo di una normale narrativa in limba limitandone l´espressione letteraria alla sola poesia ed esaltando, invece, la scrittura nella lingua altra, non quella della Nazione, il sardo, ma quella dello Stato, l´italiano.
La seconda metà del libro è uno studio dedicato ai narratori contemporanei che utilizzano il sardo come lingua letteraria. Nessuno sa, realmente, quanti siano i narratori in lingua sarda. Antoni Arca ne ha contati circa 200 e ha elencato oltre 180 libri di narrativa. La maggior parte di quei volumi, però, sono veri e propri libri fantasma, in quanto privi di prezzo e ISBN, talvolta con nemmeno indicata la tipografia, e spessissimo fuori da ogni normale logica distributiva.
Libri, quindi, che testimoniano l´esistenza di una letteratura in lingua sarda non quantificabile secondo regole di mercato, né culturale né editoriale. Autori che scrivono per cambiare il mondo mentre il mondo bellamente li ignora.
Antoni Arca

Antoni Arca (1956-)

Antoni Arca lavora nella scuola elementare dall´inizio degli anni Ottanta occupandosi sia dell´insegnamento curricolare sia del coordinamento di progetti lettura, animazione teatrale e didattica della lingua straniera.
Oltre a essere autore di molte opere per ragazzi ha curato la pubblicazione di numerose esperienze di scrittura con i ragazzi.
Attualmente è docente a contratto di Lingua Catalana e di Letteratura per l´infanzia all´Università di Sassari.

Bibliography

  • Lèxic militant, vocabolario di base della lingua italiana pro-posto in catalano - algherese, La Celere, Alghero 1985.
  • No tinc temps pel Nobel, Apeus-Radio Sigma, Alghero 1990.
  • Onze cançons d´amor i de guerra, Edicions del sol, Alghero 1991.
  • Isabelleida, Tres i Quatre, València 1991.
  • Pesciolini d´argento, EDES, Sassari 1991.
  • Merloni indaga, EDES, Sassari 1991.
  • Els catalans no dormim mai, El Médol, Tarragona 1992.
  • Tres peces de teatre, EDES, Sassari 1993.
  • A E I O U, Edicions del Sol, Alghero 1993.
  • Memòries d´un dia llarguíssim, Ed. La Celere, Alghero 1993.
  • Ramon i Lis, Edicions del Sol, Alghero 1994.
  • Niños, pitzinnos, minyons, Edicions del Sol, Alghero 1995.
  • Comiats, EDES, Sassari, 1996.
  • La Torre de l´Esperó, La Galera, Barcelona 1996.
  • Barceloneta, la història de l´Alguer ensenyada als minyons, Ed. La Celere, Alghero, 1996
  • Alguer, 1821, La Galera, Barcelona 1996.
  • Vedi, voci, EDES, Tàtari 1996.
  • Gli specchi dei principi, EDES, Sassari 1996.
  • Mussitta, EDES, Sassari 1997.
  • Bortadura de La Torre de l´Esperó, Balxa, EDES, Sassari 1997.
  • Buc, EDES, Sassari 1997.
  • Per una història del meu poble i de mi mateix, Pagés Editor, Lleida, 1998.
  • Rondalles, 4 voll., EDES, Sassari 1998.
  • Tirant lo blanc, 3 voll., EDES, Sassari 1998.
  • Ussicheddu, Condaghes, Cagliari 1999.
  • Buc, La Galera, Barcelona 2000.
  • Germans (Frades), EDES, Sassari 2000.
  • Golondrina, EDES, Sassari 2000.
  • Lo conte de Maria Entaulada, EDES, Sassari 2000.
  • Bono d´Iknusa, La Galera, Barcelona 2001.
  • Arleppino a Frugolafrù, Condaghes, Cagliari 2000.
  • Marina, di libri, di pulci, di ratti, Condaghes, Cagliari 2000.
  • Lo scheletro Francese, Condaghes, Cagliari 2000.
  • U Medicu stranieru, CCU, Corti 2001.
  • El ximple de Xina, Pagès, Llleida 2002.
  • Paris et ses femmes, Albiana, Ajaccio, 2002.
  • Un genere a parte. Letteratura per l´infanzia e animazione alla lettura: dalla culla del principe al ciberspazio, Condaghes, Cagliari 2003.
  • Su fizu ‘e s´orcu, in Des ex-voto sur les frontièrs, Albiana, Ajaccio, 2004.
  • Sardegna, infanzia e letteratura oltre le sbarre. Antonio Gramsci animatore alla lettura attraverso le Lettere dal carcere, Condaghes, Cagliari 2004.
  • Carezze, brividi ed Harry Potter. Mercati letterari per ragazzi, Condaghes, Cagliari
  • 2004.
  • Fabulas. Per una didattica della fiaba, Interlinea, Novara 2005.
  • Corsicana. Fiabe corse, Condaghes, Cagliari 2006.
  • A scuola d´identità. I libri per ragazzi la suggeriscono plura-le, Angeli, Milano 2006.
  • Animazione alla lettura. Teorie e tecniche, La Scuola, Brescia 2006.
  • Alghero, città catalana d´Italia, Carocci, Roma 2006.
  • I racconti di Nino, Condaghes, Cagliari 2007.
  • Meibitudrìm, No Frontiere, Sassari 2007.