Chiudi

La vera storia della bandiera dei sardi

Di Francesco Sedda

Introduzione di Francesco Sedda

Facebook Twitter LinkedIn Posta elettronica WhatsApp Telegram

Quale dovrebbe essere la bandiera dei sardi?

La vera storia della bandiera dei sardi
ISBN
978-88-7356-115-6
Co-edizione
-
Genere
Saggistica
Materia
Storia (compresa archeologia e preistoria), biografie, araldica
Collana
Pósidos n° 14
Anno edizione
2007
Luogo edizione
Cagliari
Supporto
Cartaceo
Pagine
224
Rilegatura
Brossura con lembi e cucitura filo refe
Dimensioni
15 x 21 cm
Peso
400 g
N° volumi
1
Illustrato
Lingua di pubblicazione
Italiano
Lingua originale
-
Lingua a fronte
-
Allegato
-
Scolastico
No
Disponibilità
In commercio
Distribuzione

18,00 €

Questo libro cerca di fare chiarezza sulle vicende e le vicissitudini della bandiera dei sardi ma soprattutto offre una visione globale su mille anni di storia sarda e mediterranea.
Qual è la bandiera dei sardi? E soprattutto, i sardi, chi sono? Chi sono stati? Chi vogliono essere? Non si tratta di domande ovvie, non si tratta di risposte scontate.
Questo libro cerca di fare chiarezza sulle vicende e le vicissitudini della bandiera dei sardi ma soprattutto offre una visione globale su mille anni di storia sarda e mediterranea.
Seguire questa narrazione, che è ricerca rigorosa e racconto denso di ritmo, significa lanciarsi in una galoppata intellettuale ed emotiva. Significa avventurarsi alla scoperta delle pieghe della coscienza collettiva dei sardi, scandagliarne lacerazioni e conflitti, contraddizioni e paradossi, ibridazioni e singolarità, potenzialità latenti e traduzioni possibili.
Seguire questa storia significa immergersi in un groviglio di progetti e casualità, di guerre reali e lotte simboliche, di eventi materiali e desideri umani: ma soprattutto di ingiustizie e svelamenti, di non senso e senso. Si tratta di una storia a volte folle, altre volte esaltante, sempre profondamente intensa.
Il lettore non sardo vi troverà una Sardegna fuori dagli schemi, il lettore sardo vi troverà se stesso messo in causa e in gioco. Perché di questo si parla indagando simboli e bandiere: delle forme della nostra appartenenza, delle definizioni di noi stessi che motivano ciò che sentiamo e crediamo di essere, delle identificazioni che ispirano le nostre azioni.
È tempo di lavare i nostri panni e le nostre bandiere in pubblico: per riflettere davvero su noi stessi, per provare a trasformare la nostra storia.
Francesco Sedda

Francesco Sedda (1976-)

Francesco Sedda (1976) è dottorando in Scienze della Comunicazione all´Università La Sapienza di Roma dove collabora con la cattedra di Semiotica. La tesi, Tradurre la tradizione, ha ottenuto nel 2002 il Premio Sandra Cavicchioli, presieduto da Umberto Eco.
Oltre a saggi dedicati alla semiotica della cultura pubblicati in libri e riviste è autore del libro Tradurre la tradizione. Sardegna: su ballu, i corpi, la cultura (Roma, Meltemi, 2003), e curatore del volume Glocal. Sul presente a venire (Roma, Sossella, 2004) che ospita saggi di autori di livello internazionale sulle dinamiche che spingono il mondo al di là della globalizzazione.

Notizie correlate

Leggi gli articoli che parlano di questo titolo

La vera storia della bandiera dei sardi

Le presentazioni del libro di Franciscu Sedda continuano per tutto agosto. Ecco le date e i luoghi: Meana Sardo -...

 1 settembre 2009 Eventi

Presentazione del libro "La vera storia della bandiera dei...

ore 18.30 - saletta Bar Cristallo piazza XX settembre - Porto Torres Presentazione del volume di Franciscu Sedda La vera...

 15 aprile 2008 Eventi

Presentazione del libro "La vera storia della bandiera dei...

Per iniziativa della Libreria "Cultura popular" alle ore 17,00 - Sala ´I Sufeti´ piazza De Gasperi, 11 Sant´Antioco ...

 27 gennaio 2008 News