Serra

Un condannato a morte che gode di ottima salute

lo stato della lingua sarda nella comunità di Scano Montiferro

De Roberto Bolognesi, Antiogu Cappai Cadeddu

Introdutzione de Antiogu Cappai-Cadeddu

Facebook Twitter LinkedIn Posta elettronica WhatsApp Telegram
Un condannato a morte che gode di ottima salute
ISBN
978-88-7356-018-0
Co-editzione
-
Genia
Sagìstica
Matèria
Filologia e linguìstica
Collana
Convegni e Incontri n° 5
Annu editzione
2002
Logu editzione
Cagliari
Formadu
Pabìru
Pàginas
112
Rilegadura
Brossura e cosidura a filu refe
Mannesa
17 x 24 cm
Pesu
290 g
N° volumi
1
Figuradu
No
Limba de publicatzione
Italianu, Sardu
Limba originale
-
Testu a fronte
-
Incruidu
-
Iscolàsticu
No
Disponibilidade
In cumèrciu
Distributzione

10,00 €

I dati raccolti in questa ricerca mettono in evidenza una realtà in apparenza contraddittoria: la presenza abbastanza forte e quasi pervasiva della lingua sarda in pressoché tutti gli ambiti della comunicazione quotidiana da un lato, e dall´altro l´interruzione, già in fase avanzata, della sua trasmissione generazionale.
I dati raccolti in questa ricerca, condotta per volere della Consulta Comunale in attuazione della L.R. 26/97 e integrata da una inquadratura storico-critica, mettono in evidenza una realtà in apparenza contraddittoria: la presenza abbastanza forte e quasi pervasiva della lingua sarda in pressoché tutti gli ambiti della comunicazione quotidiana da un lato, e dall´altro l´interruzione, già in fase avanzata, della sua trasmissione generazionale. Ciò giustifica l´apparente leggerezza del titolo e dovrebbe indurre tutti a dissipare l´illusione di una fatale eternità di questo prezioso patrimonio tanto visceralmente e coralmente amato al punto da non vedere i pericoli gravissimi che lo minacciano.
Roberto Bolognesi

Roberto Bolognesi (1952-)

Roberto Bolognesi est nàschidu in su 1952 in Biddamassàrgia (CA). S´est laureadu in su 1992 in Limba e literadura italiana e Linguìstica generale a s´Universidade de Amsterdam. In su 1993 traballat pro s´istitutu de chirca olandesu (NWO) e in su 1998 si leat su tìtulu de PhD cun una tesi a pitzus de sa fonologia de su sardu campidanesu de Sestu. Che linguista at traballadu pro sas Universidades de Groninga e de Amsterdam. Est istadu membru de duas cummissiones iscientìficas de sa Regione Autònoma de sa Sardigna pro sa definitziones de sas regulas ortogràficas de sa limba sarda. At publicadu vàrios sàgios e artìculos e àteras tres monografias: Una normalizzazione democratica della lingua sarda unificata. Norme per la convivenza pacifica delle varietà del sardo(Condaghes, 2002); Sardegna fra tante lingue. Il contatto linguistico in Sardegna dal Medioevo ad oggi (Condaghes, 2005; impare cun W.J. Heeringa); La Limba Sarda Comuna e le varietà tradizionali del sardo (RAS, 2007). At curadu sa tradutzione de Sardinian Syntax de Michael A. Jones in italianu e sos atos de duos cunvegnos internatzionales: La lingua sarda: L´identità socio-culturale della Sardegna nel prossimo millennio, Cuartu Sant´Aleni, 1999; Le convergenze parallele. Colmare il divario tra la linguistica accademica e la tutela delle lingue, Paulle, 2007.

Antiogu Cappai Cadeddu

Antiogu Cappai Cadeddu (1943-)

Antiogu Cappai Cadeddu (Iscanu, 1943), at insignadu materias literarias in sas iscolas mèdias de Pianàrgia e Monteverru, est istadu vintichimbe annos in Olanda inue su disterru li at abizadu a grae sa cussèntzia identitaria de sardu; como biagiat tra Olanda e Sardigna in ue tenet mugere e tres figios. At publicadu in Amsterdam (1999) su contu in tertzinas Biazu a Sardigna, defensa corale de sa limba e identidade sarda; impare cun Roberto Bolognesi at fatu sa chirca sotziolinguìstica Un condannato a morte che gode di ottima salute (Condaghes 2002) subra sa cunditzione de sa limba sarda in bidda sua. A bortadu in sardu unu romanzu fiammingu (Felix Timmermans, Boerenpsalm) publicadu dae Condaghes (2004) cun su tìtulu Gosos e tribbulias de unu massaju e unu romanzu olandesu Max Havelaar de s´autore Eduard Douwes Dekker (Multatuli).