Serra

Memoria negata

crescere in un Centro Raccolta Profughi per Esuli giuliani

De Marisa Brugna

Postfatzione de Marisa Brugna

Facebook Twitter LinkedIn Posta elettronica WhatsApp Telegram
Memoria negata
ISBN
978-88-7356-010-4
Co-editzione
-
Genia
Narrativa
Matèria
Istòria (cun archeologia e preistòria puru), biografias, aràldica
Collana
Pósidos n° 7
Annu editzione
2013
Logu editzione
Cagliari
Formadu
Pabìru
Pàginas
288
Rilegadura
Brossura e cosidura a filu refe
Mannesa
15 x 21 cm
Pesu
425 g
N° volumi
1
Figuradu
Limba de publicatzione
Italianu
Limba originale
-
Testu a fronte
-
Incruidu
-
Iscolàsticu
No
Disponibilidade
In cumèrciu
Distributzione

17,00 €

"Nell´immediato dopoguerra, mentre tutto il mondo festeggiava la pace, in un piccolo angolo della Terra quella stessa pace scatenò l´inferno e 350.000 persone furono costrette ad abbandonare il suolo natio. Erano gli Esuli dell´Istria, Fiume e Dalmazia.
Per oltre mezzo secolo si è cercato di ibernare la nostra storia, un gelo che ha amareggiato la vita dei nostri vecchi e li ha relegati in un mutismo indignato e dignitoso. Ad un popolo che aveva perso tutto, fu negata l´unica cosa rimasta: la memoria.
Ma la forza dei ricordi, come una lava sotterranea, trova sempre il modo di salire in superficie e quanto più è compressa tanto più forte sarà la sua reazione. E questo libro ne è la conferma. Sono grata a Marisa Brugna per averlo scritto. So che non è stato sempre facile riportare a galla emozioni ed esperienze che hanno lasciato ferite profonde ma ne è valsa la pena.
Il libro è un omaggio alla nostra gente, soprattutto ai nostri vecchi, al loro coraggio, alla loro dignità offesa dal silenzio della Storia; contemporaneamente è un messaggio di speranza per tutti i bambini di oggi e di domani vittime della guerra e dell´ingiustizia degli uomini."
MARINA NARDOZZI - Presidente Comitato Provinciale di Sassari ANVGD (Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia)
Marisa Brugna

Marisa Brugna

Marisa Brugna è nata nel 1942 ad Orsera, in Istria, e vive nella borgata di Maristella a 13 km da Alghero. Nel 1947 abbandonò il paese natio avviandosi verso l´esilio che la costrinse a vivere in un Centro Raccolta Profughi per oltre un decennio. Nel 1959 giunse a Fertilia.
Diplomata presso l´Istituto Magistrale di Sassari, ha insegnato per 38 anni, inizialmente ad Anela e poi ad Alghero dove ha vissuto fino al ´90 con il marito e i figli. È alla sua prima esperienza di narratrice.

Presentazione del libro MEMORIA NEGATA di Marisa Brugna

Alghero - ore 18.00 Sala Convegni Chiesa di San Francesco Presentazione dell’opera biografica di Marisa Brugna Memoria...

 22 freàrgiu 2003 Eventos