Serra

Il mistero della città perduta

De Valentina Gebbia

Figuras de Bruno Olivieri

Facebook Twitter LinkedIn Posta elettronica WhatsApp Telegram
Il mistero della città perduta
ISBN
978-88-7356-006-7
Co-editzione
-
Genia
Pitzocos
Matèria
Testos literàrios modernos e cuntemporàneos: romanzos, contos, diàrios e epistolàrios
Collana
Il Trenino Verde n° 18
Annu editzione
2002
Logu editzione
Cagliari
Formadu
Pabìru
Pàginas
144
Rilegadura
Brossura e cosidura a filu refe
Mannesa
12 x 20 cm
Pesu
160 g
N° volumi
1
Figuradu
Limba de publicatzione
Italianu
Limba originale
-
Testu a fronte
-
Incruidu
-
Iscolàsticu
No
Disponibilidade
In cumèrciu
Distributzione

9,00 €

Ciccio vorrebbe trascorrere le vacanze nel modo più tranquillo possibile. A movimentargli la vita ci penseranno Loris e soprattutto Melinda, la sua amica del cuore...
Ciccio vorrebbe trascorrere le vacanze nel modo più tranquillo possibile. A movimentargli la vita ci penseranno Loris, un ragazzino simpaticissimo ma svitato sino alle tonsille, e soprattutto Melinda, la sua amica del cuore.
Perché Melinda giura che il vecchio ulivo sulla collina nasconde un mistero, e lo convince a indagare.
Tra extraterresti, assassini, trabocchetti e bambine scomparse, Ciccio e i suoi amici dovranno svelare il mistero e scoprire chi è il traditore che si aggira nella Colonia...
Valentina Gebbia

Valentina Gebbia

Valentina Gebbia è nata e vive a Palermo, un posto dove il sole ha un sorriso speciale. Da bambina, nell´intento di ritardare il più possibile il momento di andare a letto, era lei a raccontare storie ai suoi genitori. E, da allora, non ha mai smesso di raccontare storie a tutti quanti. Nella vita, è specializzata in sogni impossibili, mondi fatati e personaggi irreali. L´amico del cuore con il quale ha spesso interessanti scambi d´opinione, è suo nipote Francesco, un affascinante giovanotto di due anni. Di tanto in tanto, quand´è certa che nessuno la veda, si esercita a spiegare le ali e volare.

Laureata in Giurisprudenza, è Giornalista pubblicista. Ex bancaria, ha collezionato, nel tempo, un numero imprecisato di professioni diverse. Nel ´99 ha pubblicato il giallo umoristico A qualcuno piace il Caldo (Ed. Leopardi) e ha pubblicato favole e curato, per tre anni, una pagina dedicata ai bambini sul quotidiano Il Mediterraneo. Attualmente, è Direttore della rivista siciliana di cultura, costume e società Scirocco.