Chiudi

´UN FILO PER MARIA´: a Cagliari una giornata dedicata a Maria Lai

  •  10 febbraio 2020 | News
Facebook Twitter LinkedIn Posta elettronica WhatsApp Telegram
locandina-omaggio-maria-lai-quadrata

Domenica 9 febbraio si è svolta a Cagliari un’iniziativa culturale interamente dedicata a Maria Lai, l’artista di Ulassai annoverata tra le più importanti figure del Novecento che con la sua opera ha contribuito a diffondere la cultura e la storia della Sardegna all’estero.

Riflettendo sul volume “La ricerca della forma assoluta. Itinerari dell’esperienza artistica di Maria Lai”, curato dalla giornalista e critica d’arte Maria Dolores Picciau e pubblicata dalla casa editrice Condaghes, durante la giornata sono state analizzate le tappe fondamentali della produzione di una delle maggiori artiste isolane, conosciuta e ammirata ben oltre i confini della Sardegna.

L’evento, ideato proprio da Maria Dolores Picciau e organizzato da Condaghes con Thorn&sun in collaborazione con La libreria di Via Sulis Concept store, ha coinvolto alcuni studiosi, registi e intellettuali che hanno collaborato con Maria Lai. Dopo i saluti della nipote dell’artista Maria Sofia Pisu, sono intervenuti l’operatrice culturale Annamaria Cabras, il regista Francesco Casu, il critico d’arte Giuseppina Cuccu, l’architetto Gaetano Lixi, il regista Gianpietro Orrù, Giulio Lai e Marilisa Piga. Ha coordinato Maria Dolores Picciau.

La mattinata si è conclusa con la proiezione di “Post scriptum”, per la regia di Clarita Di Giovanni, e con la degustazione di vini delle cantine Carboni di Ortueri e di formaggi del caseificio Argiolas.



Galleria immagini

LA RICERCA DELLA FORMA ASSOLUTA

Maria Dolores Picciau
  • 20,00 €
La ricerca della forma assoluta è uno studio sullo sviluppo delle forme archetipali nell´opera di Maria Lai,...